A Venezia il convegno "Verso il parco archeologico dell'Alto Adriatico... archeologia, territorio, cultura"

Un convegno e una tavola rotonda hanno illustrato e discusso i risultati di alcune attività realizzate durante lo sviluppo del Progetto Strategico PArSJAd, finanziato dal Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia Slovenia 2007-2013. Nell'occasione l'IBC ha presentato la Guida al Parco Archeologico dell'Alto Adriatico che ha curato nell'ambito della medesima azione comunitaria

Il progetto strategico " PArSJAd- Parco Archeologico dell’Alto Adriatico" finanziato dal Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, aveva l’obiettivo di valorizzare il patrimonio archeologico dell’area costiera dell’Alto Adriatico, dal litorale emiliano a quello sloveno in un’ottica unitaria e transfrontaliera.

In tale ambito la Regione del Veneto, Lead partner del Progetto, ha avviato una serie di attività  finalizzate alla predisposizione di uno strumento di pianificazione culturale di valorizzazione archeologica con un approccio innovativo, multidisciplinare e multisettoriale. Attraverso  quest'azione si è tentato di definire una metodologia atta ad avviare un processo organico connesso alla predisposizione di strumenti a supporto della pianificazione delle amministrazioni pubbliche, individuando nell’offerta archeologica Parsjad_convegno_web.JPGpresente una diversa centralità da cui partire nella predisposizione degli atti di pianificazione e di gestione dei luoghi. Irisultati di tali attività, saranno presentati nel corso del convegno e discussi durante la tavola rotonda pomeridiana.

Nell'occasione l'IBC, partner del medesimo Progetto, ha presentato  al pubblico la guida al Parco Archeologico dell'Alto Adriatico, un baedeker bilingue - in italiano e sloveno - curato da Simona Parisini, con il cordinamento scientifico di Fiamma Lenzi. Attraverso undici itinerari  che ricalcano altrettanti  antichi tracciati, consolidatisi in età romana, ma in larga misura preesistenti, riccamente illustrata e impostata come un repertorio di conoscenze utili a svelare e divulgare la ricchezza della risorsa archeologica racchiusa nel  quadrante areale del progetto (territori di Ravenna, Ferrara, Rovigo, Padova, Venezia, Pordenone, Udine, Gorizia, Obalno-Kraška, Goriška, Gorenjska, Osrednjeslovenska), la guida si offre come uno strumento autenticamente transfrontaliero per promuovere e rendere più accessibile il patrimonio archeologico nell’area costiera e nell’entroterra adriatico, ricollocando le testimonianze del passato in una visione più dinamica e coerente, grazie alla quale sia a possibile a tutti i lettori la ricostruzione delle antiche identità culturali e il ristabilimento delle loro connessioni spazio-temporali.

Dove e Quando

Venezia - Palazzo della Regione del Veneto (ex Grandi Stazioni)

19 marzo 2014

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/18 13:50:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-23T13:56:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina