Promozione della lettura

I progetti sostenuti dall'IBC per favorire e aumentare la consuetudine a leggere

Secondo i dati Istat, in Italia solo il 41% delle persone legge almeno un libro allanno; in Emilia-Romagna la situazione appare migliore di qualche punto, ma non è ancora allineata alle percentuali europee.
Per questo lIstituto regionale per i beni culturali (IBC) promuove progetti che mirano a incentivare la consuetudine a leggere fin dai primi anni di vita, in accordo con la legge nazionale di settore, che in attuazione degli articoli 2, 3 e 9 della Costituzione, favorisce e sostiene la lettura quale mezzo per lo sviluppo della conoscenza, la diffusione della cultura, la promozione del progresso civile, sociale ed economico della Nazione, la formazione e il benessere dei cittadini.

Con il progetto Obiettivo leggere” l’IBC ha costituito nel 2019 due gruppi di lavoro per sostenere la lettura nell'infanzia e nell'adolescenza, in vista di un futuro patto regionale per la lettura che unisca i vari stakeholder in un’unica vasta alleanza. 

L’Istituto promuove la diffusione a livello regionale dei libri in simboli della comunicazione alternativa aumentativa (CAA), in particolare gli inbook, mediante il sostegno ai progetti presentati sul piano bibliotecario della legge regionale 18/2000. 

L’IBC, inoltre, realizza per RadioEmiliaRomagna - la radio web della Regione - l
a rubrica “Racconti d’autore”, che propone la lettura musicata di prose o versi di qualità, anche nei vari dialetti parlati sul territorio. Le puntate sono liberamente disponibili, sia in modalità streaming, sia in formato podcast: un invito attivo a coltivare il piacere di leggere.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/05 14:23:00 GMT+2 ultima modifica 2020-02-27T12:04:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina