Incontrare il patrimonio

La Biblioteca ritrovata

Liceo classico “Torricelli - Ballardini” e Biblioteca comunale Manfrediana collaborano per ricostruire virtualmente la raccolta di libri antichi del Collegio dei Gesuiti di Faenza e farla riscoprire alla città.

Grazie al lavoro degli studenti, è stato ricostruito virtualmente, mediante
le note di possesso, uno dei fondi librari più importanti della città di Faenza, grazie all’utilizzo del catalogo online della Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino.
Gli studenti hanno svolto una vera e propria attività di ricerca storica in archivio, consultando documenti notarili e testi storici, per ricostruire i diversi passaggi del fondo. Alla fine di novembre, in occasione del convegno “1818 – 2018 duecento anni al servizio della città”, per festeggiare il bicentenario di apertura al pubblico della Biblioteca Comunale Manfrediana, gli studenti e le studentesse hanno presentato i risultati della ricerca con proiezione delle riproduzione dei frontespizi 
di alcune opere significative individuate nel fondo e dei documenti archivistici.
Si prevede di proseguire l’opera di caricamento online dei volumi della biblioteca del Liceo, per completare l’intera operazione, così da avere la ricostruzione virtuale della seconda Biblioteca dei Gesuiti.

Progetto presentato da: Liceo “Torricelli - Ballardini” e Biblioteca comunale Manfrediana di Faenza (Ravenna)

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/02/26 12:10:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-19T13:08:51+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina