Incontrare il patrimonio

Un bene per tutti

Armati di colori e pennelli, gli studenti del Liceo artistico "Dossi" di Ferrara hanno difeso e ridato valore all'Oratorio dell'Annunziata, semisconosciuto e degradato già prima del recente sisma.

Un bene per tuttiValorizzare un bene particolare – l’Oratorio dell’Annunziata, quasi sconosciuto e in stato di degrado già prima del terremoto del 2012 – è stata l’occasione per creare un percorso formativo che mira, più in generale, a una fruizione consapevole e partecipata del patrimonio culturale da parte degli studenti.

L’idea nasce dalla collaborazione ormai consolidata tra il Liceo artistico “Dosso Dossi” e la Fondazione “Enrico Zanotti”: da questo sodalizio, che si propone di promuovere lo studio e la valorizzazione dei beni culturali della città in una prospettiva di arricchimento e condivisione umana e culturale, è derivata anche la scelta del titolo del progetto “Un Bene per tutti”.

 

Quali attività sono state realizzate per portare a termine il progetto e dove si sono svolte?

L’attività di ricerca e documentazione è stata svolta sia nella biblioteca della scuola che nell’Archivio storico diocesano, la preparazione del materiale didattico è stata realizzata a scuola, mentre le lezioni di approfondimento con i docenti e gli esperti invitati si sono tenute in classe (nei laboratori e nell’aula di informatica) e all’esterno dell’Oratorio dell’Annunziata.

 

Quali prodotti o iniziative sono stati realizzati, e come?

  • Una guida in formato multimediale dell’Oratorio dell’Annunziata rivolta a studenti delle scuole secondarie di I e II grado;
  • Un gadget “paralume” destinato alla vendita presso i bookshop dei musei.
  • Per la realizzazione del DVD i ragazzi sono stati suddivisi in diversi gruppi, a ciascuno dei quali è stato assegnato un argomento: la storia dell’edificio, la Confraternita dei Battuti Neri, gli affreschi. Ogni gruppo ha sviluppato la propria ricerca e organizzato il proprio materiale, che nella fase finale è stato assemblato e rifinito in collaborazione con l’insegnante.

Per la realizzazione del gadget “paralume”, invece, dopo un’accurata ricerca basata su documenti iconografici e fotografie scattate sul posto, gli allievi sono passati alla fase progettuale individuale, prendendo come fonte d’ispirazione principale l’Oratorio dell’Annunziata ma arricchendo il dato di partenza con riferimenti e suggestioni tratti dai principali edifici storici della città. Per la fase esecutiva sono stati utilizzati acquerelli, pantoni, inchiostro di china, tempere e acrilici.

 

Scheda tratta dal volume: "Io amo i beni culturali. Concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali. I progetti vincitori della II edizione 'Sisma'. Anni scolastici 2012-2013/2013-2014" (pdf, 11.77 MB)

 

 

Scuola: Liceo artistico “Dosso Dossi” di Ferrara
ArchivioArchivio storico diocesano di Ferrara
Altri partnerFondazione “Enrico Zanotti”; Oratorio dell’Annunziata di Ferrara
Classi coinvolte1 classe di liceo
Studenti coinvolti25 alunni
Webwww.aleottidosso.gov.it; www.fondazionezanotti.org
Email: luisa.zanotti@hotmail.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/10/28 18:50:00 GMT+2 ultima modifica 2015-02-13T21:00:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina