Incontrare il patrimonio

Quello che resta: custodie di pietra

Il progetto intende valorizzare con l’aiuto degli studenti il patrimonio custodito nel Museo di Mondaino mettendolo in relazione con le tracce antiche di quel territorio, con la natura e con i saperi artigianali del Borgo.
Partendo dalla ricca collezione di ceramica e di fossili, marini e terrestri, custoditi nel museo, si cercherà di annodare fra loro le tracce antiche della natura intima di queste terre e il paesaggio vivente contemporaneo: la flora e la fauna nei boschi che circondano il paese, e i saperi artigianali pulsanti nel Borgo, e che lo mantengono in vita: la bottega del mosaico, la bottega del vasaio, il laboratorio stabile di ceramica con diversamente abili, e la pratica musicale indirizzata ai giovani della Mondaino Young Orchestra.

Progetto presentato da: Istituto Comprensivo Statale di Mondaino (RN) e Musei del Comune di Mondaino (RN)
Partner:
Celesterosa Associazione culturale, Cattolica; Laboratorio Mosaico Mondaio (RN); La Bottega del Vasaio, Mondaino (RN); Associazione Turistica Pro Loco Mondaino ((RN); Associazione Corpo Bandistico di Mondaino; Cooperativa Sociale Ca’ Santino, Mondaino (RN); Casa di riposo La Collina, Mondaino (RN); Associazione Tredici torrioni, Mondaino (RN)

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/06 17:05:00 GMT+2 ultima modifica 2018-11-07T13:22:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina