Vent'anni dopo Malta: l’archeologia preventiva in Europa e in Italia

A Roma il 19 ottobre un convegno sul ruolo dell’archeologia preventiva vent’anni dopo la Convenzione di Malta sulla protezione del patrimonio archeologico

Dettagli dell'evento

Quando

19/10/2012
dalle 09:00 alle 18:00

Dove

Roma, École Française de Rome, Piazza Navona 62

Aggiungi l'evento al calendario

A vent’anni dalla Convenzione di Malta sulla protezione del patrimonio archeologico, il ruolo dell’archeologia preventiva ha conosciuto un enorme sviluppo sia sul piano metodologico che per quanto riguarda l’evoluzione delle normative in ambito europeo.
L’attuale fase storica che vede i paesi europei confrontarsi con una pesante fase recessiva, ma, al tempo stesso, rilanciare in maniera generalizzata le grandi operazioni di infrastrutturazione destinate ad avere un forte impatto sul patrimonio archeologico, amplifica locandina roma 19 ottobreproblemi latenti per quanto riguarda l’efficacia dei diversi sistemi di tutela e il ruolo professionale dell’archeologo.
Il progetto europeo ACE – Archaeology in Contemporary Europe, ha analizzato nel suo percorso di ricerca le diverse esperienze compiute nel settore dell’archeologia preventiva dai diversi paesi europei.
Il convegno, organizzato da IBC ed INRAP-Institut National de Recherches Archèologiques Préventives, vent’anni dopo Malta e a quarant’anni dalla Convenzione UNESCO sulla protezione del patrimonio culturale e naturale mondiale, si propone un confronto fra alcune di queste esperienze, per verificare se e come, pur nella diversità dei contesti istituzionali e sociali, sia possibile trovare comuni strumenti per affrontare le nuove sfide che si pongono a chi si occupa della tutela e dello studio del patrimonio archeologico.


Programma della giornata

Organizzazione Scientifica:
Maria Pia Guermandi – IBC
Kai Salas Rossenbach – INRAP
Segreteria:
Romina Pirraglia – IBC
tel. +39 0515276150
rpirraglia@regione.emilia-romagna.it
Andrea Santangelo – IBC
tel. +39 0515276164
asantangelo@regione.emilia-romagna.it

 

http://www.facebook.com/ProgettoACE.it  

 

Links:

La Convenzione di Malta (versione italiana)

European Convention on the Protection of the Archaeological Heritage (English Version) 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/10/2012 — ultima modifica 08/05/2013
< archiviato sotto: , , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali