I musei di Qualità. Cerimonia per il Riconoscimento 2010

Dettagli dell'evento

Quando

24/02/2010
dalle 09:30 alle 13:00

Dove

Bologna

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

051 527 66 62

Aggiungi l'evento al calendario

A Bologna il 24 febbraio 2010, l'Auditorium della Regione Emilia-Romagna ha ospitato la Cerimonia per il Riconoscimento dei Musei di Qualità.
Si sono festeggiati i 109 musei che hanno ottenuto il primo riconoscimento di musei di qualità e sono così entrati a far parte di una sorta di inedita associazione, comunità virtuosa che accomuna istituzioni tra loro molto diverse, ma omogenee se considerate dal punto di vista dei servizi offerti al pubblico, con il buon livello della gestione e dell'organizzazione interne, e delle attività messe in campo per la valorizzazione delle proprie raccolte.

Il processo di riconoscimento dei musei regionali in base agli standard e agli obiettivi di qualità è stato avviato dall'IBC nel corso del 2009 per stimolare le istituzioni museali a perseguire criteri di buona gestione e di efficacia operativa e orientarne le finalità verso la qualità dei servizi al pubblico.
I 109 i musei che hanno acquisito lo status di “museo riconosciuto”, valido per il triennio 2010-2012, si sono mostrati in possesso di un articolato insieme di requisiti.

L’iter per il riconoscimento rimane aperto. Tutti i musei della regione che lo desiderano possono proporre la propria candidatura ed entrare così a far parte di quella "comunità virtuosa" per la quale - come ricorda Ezio  Raimondi, Presidente onorario dell'IBC - "...la qualità si traduce....nella capacità di adeguarsi con sensibilità alle esigenze dei fruitori e di viversi come istituzione aperta, dialogante e in continua evoluzione."

Per contraddistinguere i musei di qualità l'IBC ha ideato un marchio che, con il relativo sistema d’identità visiva, rappresenta il principale strumento attraverso cui consolidare l’immagine dei musei di eccellenza in Emilia-Romagna e assicurarne la massima visibilità.
L' IBC ha infatti promosso nel 2009 un concorso rivolto agli under 36 domiciliati in Emilia-Romagna per realizzare un marchio/logo "che identifichi e caratterizzi quei musei che avranno ottenuto dalla Regione il riconoscimento che certifica la qualità dei servizi di studio e ricerca, documentazione, conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale e che mira a incrementare la fruizione dei beni e degli istituti culturali".
Alla giuria del concorso sono pervenute 70 proposte. La giuria, composta da Carlo Branzaglia, Responsabile Design Center Bologna; Laura Carlini, Responsabile Servizio Musei di QualitàMusei e Beni Culturali dell’IBC; Beppe Chia, docente di sistemi grafici, Isia Urbino, Presidente Aiap; Luigi Ficacci, Soprintendente per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini; Roberto Franchini, Responsabile Agenzia Informazione e Ufficio Stampa della Giunta, Regione Emilia-Romagna; Massimo Iosa Ghini, Presidente ADI delegazione Emilia-Romagna; Monica Zaffini, socio fondatore ma:design, ha deciso di individuare un progetto vincitore e altri tre progetti ritenuti meritevoli di menzione.

Il progetto vincitore è stato presentato da Matteo Guidi e Laura Bortoloni. Sono stati proprio i vincitori del progetto ad aprire la cerimonia, dopo i saluti dell'Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Alberto Ronchi, del presidente dell'IBC Ezio Raimondi e l'introduzione di Laura Carlini, responsabile del servizio Musei e Beni Culturali dell'IBC.
Dopo la presentazione del marchio/logo, si sono succeduti gli interventi di Andrea Babbi, amministratore delegato APT Emilia-Romagna e di Cristina Bertelli, responsabile del servizio Istruzione della Regione Emilia-Romagna.

 

Programma della cerimonia

Musei di Qualità

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/08/2012 — ultima modifica 08/05/2013
< archiviato sotto: >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali