Due mondi e una rosa per Anita - Eventi 2019

Ancora una serie di eventi che vedono uniti l'Italia e il Brasile nell'ambito del progetto “Una Rosa per Anita” organizzati nella giornata del 2 agosto dal Museo e Biblioteca Renzi e dal Museo della Linea Christa, che avranno luogo a San Giovanni in Galilea (Borghi) e a Sogliano sul Rubicone

Dettagli dell'evento

Quando

02/08/2019
dalle 16:00 alle 20:30

Dove

sedi varie

Aggiungi l'evento al calendario

Nel 170° anniversario  della Trafila garibaldina e per celebrare  le figure di Anita e Giuseppe Garibaldi nelle terre del Rubicone, venerdì 2 agosto 2019 dalle ore 16 prenderà il via una manifestazione ricca di eventi che fanno capo al  progetto "Due mondi e una rosa per Anita”, quale importante sviluppo dell'iniziativa nata nel 2017 che vede coinvolti sinora  nove comuni emiliano-romagnoli con il  sostegno di numerosi enti fra cui l'IBC ed ha come emblema un ibrido di rosa denominato “Anita Garibaldi”, donato dal celebre ibridatore Giulio Pantoli di Castiglione di Ravenna  all’Istituto Tecnico “Garibaldi-Da Vinci” di Cesena. Madrina del progetto è l’amatissima Annita Garibaldi Jallet, discendente diretta dei due personaggi storici e Presidente dell'Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini.

Grazie al coinvolgimento attivo di alcuni Stati del Sud America, a cominciare dallo stato  brasiliano di Santa Catarina - dove Anita ebbe i natali nei pressi della città di Laguna, lo scorso anno sono stati  intrapresi con i Comuni della Trafila e la Romagna tutta proficui rapporti di collaborazione culturale, economica, turistica ed enogastronomica cementati dal forte legame che nel nome dell'eroina collega fra loro le nazioni teatro della sue imprese  e del suo sacrificio.

Gli eventi avranno inizio con la messa a dimora in entrambe le località della bellissima rosa, dopo quelle di Mandriole a Ravenna (2017), San Marino (2018) e dopo le recentissime inaugurate in questa primavera a Verucchio, Argenta, Comacchio, Modigliana e Castrocaro. Farà seguito presso la sala consigliare del Comune di Sogliano una video-conferenza in streeming con le autorità del Comune di Laguna per una valutazione congiunta degli sviluppi, delle novità e delle iniziative  afferenti al progetto. Dopo i saluti delle autoritàbrasiliane e  italiane - i sindaci di Sogliano Quintino Sabattini e di Borghi Silverio Zabberoni - e dell'IBC, sono previste  relazioni di Andrea Antonioli, Michele Benvenuti, Adilcio Cadorin rispettivamente direttori del Museo Renzi, del Museo della Linea Christa e dell'Instituto Cultural "Anita Garibaldi", mentre Mirtide Gavelli del Museo del Risorgimento di Bologna tratterà il tema della fuga di Garibaldi  in terra di Romagna nell'agosto del 1849.

La presenza di rappresentanze militari (Arma dei Carabinieri, Arma di Cavalleria, Presidenza UNUCI di Cesena) e  delle Associazioni Garibaldine e degli Alpini) testimonia l'interesse che il progetto sta riscuotendo anche per la molteplicità di relazioni e di connessioni  che esso racchiude.

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/07/2019 — ultima modifica 30/07/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali