Archeologia dei monasteri in Europa: a Nonantola un convegno internazionale e un volume

Sabato 14 aprile al Teatro Troisi questioni e nuove ricerche su Nonantola e l’archeologia dei monasteri alto-medievali in Europa

Dettagli dell'evento

Quando

14/04/2018
dalle 09:30 alle 18:00

Dove

Nonantola, Teatro Troisi

Aggiungi l'evento al calendario

Sabato 14 Aprile dalle ore 9.30 alle 18.00 al Teatro Troisi di Nonantola si svolgerà il convegno internazionale “Nonantola e l’archeologia dei monasteri alto-medievali in Europa. Vecchie questioni, nuove ricerche” a cura di Sauro Gelichi e Richard Hodges.

Programma

Nonantola ospita uno dei più celebri complessi benedettini dell’Europa medievale e si pone come un caso esemplare nel quadro della ricerca storico-archeologica della nostra penisola.

Dal 2001 Nonantola è al centro di un importante progetto di ricerca archeologica diretto del Prof. Sauro Gelichi dell’Università Ca’ Foscari di Venezia grazie al quale è stato è stato possibile indagare il complesso abbaziale di S. Silvestro di cui, fino ad oggi, si avevano notizie soltanto grazie alla documentazione archivistica.

Il convegno, importante momento di confronto tra i maggiori specialisti dell’archeologia medievale europea, sarà l’occasione per presentare, alle ore 16.30, la pubblicazione del volume"Nonantola 6. Monaci e contadini. Abati e re. Il monastero di Nonantola attraverso l’archeologia (2002-2009)" a cura di Sauro Gelichi, Mauro Librenti e Alessandra Cianciosi. La sesta pubblicazione della collana archeologica su Nonantola illustrerà i risultati delle campagne estive di scavi svolti dell’università nel giardino dell’abbazia di San Silvestro in regime di concessione ministeriale, con la collaborazione e il sostegno della Soprintendenza prima Archeologica, poi Archeologia, belle arti, paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara (SABAP-BO).

Il convegno e la presentazione del volume si configurano come la fase conclusiva di un progetto di ricerca esemplare che ha prodotto sei pubblicazioni scientifiche, mostre, visite guidate e nuovi percorsi archeologici all’interno del Museo di Nonantola  e del borgo.

Domenica 15 aprile alle ore 16.00 e alle ore 17.00 saranno organizzate due visite guidate gratuite in cui il Dott. Librenti e la Dott.ssa Cianciosi illustreranno le nuove scoperte emerse dagli scavi degli ultimi anni nel giardino abbaziale.

Il convegno è stato organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici, dell’Università Ca’ Foscari e dal Comune di Nonantola e realizzato grazie al sostegno finanziario dell’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali dell’Emilia-Romagna (L. R. 18/2000) stanziato per il progetto “Longobardi al confine” presentato  dai  Musei Civici di Modena, Museo di Nonantola e Museo di Spilamberto.

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/03/2018 — ultima modifica 30/03/2018
< archiviato sotto: , , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali