Alla Rocchetta Mattei rifiorisce l'Appennino

Dal Giardino Pomario di Casa Morandi all’Associazione per il ritorno della Mela Rosa Romana. Se ne parla in un convegno lunedì 14 maggio

Dettagli dell'evento

Quando

14/05/2018
dalle 17:30 alle 20:00

Dove

Riola di Grizzana Morandi (Bo), Rocchetta Mattei

Aggiungi l'evento al calendario

Lunedì 14 maggio 2018, alle ore 17.30, si parla  di valorizzazione culturale e del paesaggio dell'Appennino Bolognese in un convegno alla Rocchetta Mattei di Riola di Grizzana Morandi (Bo).  Sarà l'occasione per illustrare due proposte progettuali che, rileggendo il recente passato, vogliono offrire nuove opportunità di sviluppo al territorio.
La prima proposta mira a favorire il recupero e la reintroduzione di antiche varietà fruttifere, in particolare la ripresa della coltivazione della mela rosa romana, partendo dalla salvaguardia delle coltivazioni residue e ancora sporadicamente sopravvissute in varie località dell’Appennino Bolognese e nello speculare versante toscano. Da alcuni anni, infatti,  un gruppo di coltivatori e operatori economici ha avviato un percorso di recupero e valorizzazione dell’antico frutto, in un’ottica di tutela della biodiversità delle specie.
La seconda proposta, dal suggestivo titolo "Il Giardino di Morandi”, intende dare vita a un “Pomario” con valenza didattico-informativa per l'intera comunità del territorio, da realizzarsi attorno alla Casa di Giorgio Morandi a Grizzana. L'idea è resa possibile grazie al recupero dell’antica maglia poderale di due fondi agricoli di pertinenza del Complesso Rurale del Campiaro (circa 25 ettari), ora di proprietà interamente pubblica.

Interventi:

Graziella Leoni, Sindaco di Grizzana Morandi – A Grizzana…un sogno
Roberto Balzani, Presidente IBC – Crescita dei tesori artistico-culturali dell’Appennino
Silviero Sansavini, Università di Bologna – Il progetto per il recupero della mela Rosa Romana dell’Appennino
Salvatore Argentieri, Unione Comuni Appennino Bolognese – Nascita dell’Associazione per promuovere la mela Rosa Romana dell’Appennino
Tiberio Rabboni, Presidente GAL – Montagna più forte con turismo sostenibile e prodotti tipici
Anna Letizia Monti, Agronomo e progettista del Paesaggio – Il progetto paesaggistico del Giardino Pomario
Luca Dondini, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Università di Bologna – Indagine genetico-molecolare sull’identificazione della mela Rosa Romana
Dibattito
Simona Caselli – Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna – Conclusioni

Seguirà degustazione di prodotti locali

Programma

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2018 — ultima modifica 10/05/2018

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali