A Faenza il presente e il futuro dell’Archivio Storico della Fototeca Manfrediana

Il 15 dicembre, a palazzo Naldi, per il ciclo "Incontri sulla fotografia tra ‘800 e ‘900", si parla del progetto "Archiviamo", vincitore del bando GPT-Giovani per il Territorio

Dettagli dell'evento

Quando

15/12/2018
dalle 09:00 alle 19:00

Dove

Faenza, palazzo Naldi, Via San Giovanni Bosco, 1

Aggiungi l'evento al calendario

Archiviamo è il nuovo progetto dell’Associazione Culturale Fototeca Manfrediana per la tutela, il restauro e la valorizzazione dell’Archivio Storico fotografico di Faenza. L’intenzione alla base del progetto è quello di valorizzare un bene culturale rendendolo maggiormente accessibile attraverso i nuovi linguaggi digitali. Archiviamo è partito dal restauro di una parte del fondo fotografico (circa 700 lastre) per poi procedere a una sua digitalizzazione e inserimento su database informatico. Attraverso una nuova architettura digitale, quindi, il progetto ripensa il modo di conservare e di fruire di un bene storico culturale, rendendo la sua consultazione facile, veloce e contemporanea.

Archiviamo è uno dei progetti vincitori del bando dell’Istituto Beni Culturali dell’Emilia Romagna “Giovani per il Territorio-2018”, che finanzia progetti giovanili volti alla valorizzazione e gestione del patrimonio culturale regionale.

Del progetto si parlerà il 15 dicembre nel pomeriggio, alle ore 17, con l'intervento di Isabella Fabbri e Barbara Fucci (IBC), a conclusione di una giornata di approfondimento sulle stampe fotografiche tra Otto e Novecento.

Durante la giornata si potranno ammirare le stampe a contatto di alcune delle lastre di vetro restaurate. La mostra dal titolo “Nello studio di vetro. Lastre restaurate di ritratti del primo Novecento”, è ad accesso libero e sarà visibile nella sola giornata di Sabato 15 dicembre, dalle ore 10 alle 18, presso la sala conferenze di Palazzo Naldi.

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/12/2018 — ultima modifica 13/12/2018

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali