IBC Archivi: in occasione della mostra "Portrait of a struggle" online l’inventario completo dell’Archivio Giuseppe Soncini-Bruna Ganapini

Alla Biblioteca Panizzi una mostra restituisce alla città il lavoro sugli archivi di persona di due importanti protagonisti del ‘900 reggiano. Dal 15 dicembre anche online

Dettagli dell'evento

Quando

dal 15/12/2018 alle 11:30
al 31/03/2019 alle 00:00

Dove

Reggio Emilia, Biblioteca Panizzi, sala mostre

Aggiungi l'evento al calendario

Dal 15 dicembre , in occasione della mostra “Portrait of a struggle. Manifesti, materiali grafici, suoni e immagini dall’Archivio Giuseppe Soncini-Bruna Ganapini e dall’Archivio Franco Cigarini” allestita alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, sarà pubblicato nel sistema informativo regionale IBC Archivi l’inventario completo dell’Archivio Giuseppe Soncini -Bruna Ganapini .

L'inaugurazione della mostra è prevista per sabato 15 dicembre alle ore 11.30

INVITO

I protagonisti

Giuseppe Soncini (1926-1991), nato a Reggio Emilia è partigiano, operaio, partecipa alla lotta delle “Reggiane”. Presidente dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dal 1968 al 1975, poi Assessore del Comune di Reggio Emilia. E’ protagonista tra il 1970 e la metà degli anni ’80 delle iniziative reggiane di solidarietà verso i paesi dell’Africa Australe e della lotta contro l’apartheid.

Bruna Ganapini (1941-), compagna di Soncini dal 1963, ha collaborato strettamente nella realizzazione di alcune conferenze internazionali (Reggio Emilia, Roma, Arusha), ha partecipato come supervisore alle prime elezioni in Mozambico nel 1994 e, sempre nello stesso anno, ha presenziato all’insediamento di Nelson Mandela.

L'archivio

L’archivio, conservato presso la Biblioteca Panizzi, rappresenta un giacimento documentario prezioso per la ricostruzione di parte della storia recente di Reggio Emilia e del ruolo di Giuseppe Soncini come animatore, promotore e organizzatore di significative iniziative di solidarietà e cooperazione internazionale con i paesi dell’Africa Australe. La documentazione copre gli anni 1945-1992 e consta di oltre 700 fascicoli, 132 buste di documentazione cartacea, 54 scatole di positivi fotografici, 18 cartelle di condizionamento di manifesti, 13 contenitori di diapositive, oltre 800 manifesti, volantini, cartoline e un centinaio di file sonori.

Accompagnano l’inventario online numerose schede descrittive dedicate ai produttori dell’archivio, ai leader e dirigenti africani, ai comitati locali e nazionali, alle istituzioni sovranazionali e alle ONG, impegnati nel supporto e nella solidarietà alle lotte di liberazione e ai movimenti contro l'apartheid nell'Africa Australe. A scopo illustrativo:

 

In una prima fase, promossa dalla Biblioteca Panizzi con il contributo finanziario di BOOREA, l’inventariazione del fondo ha interessato le “carte africane” (pubblicate in IBC Archivi dal 2014). In seguito, con il contributo finanziario del Comune di Reggio Emilia e della Famiglia Soncini-Ganapini, è stata completata la descrizione analitica dell’intero fondo, a cura di Marzia Moreni , C. Mario Lanzafame, Carlo Podaliri e Laura Niero, con il supporto di Bruna Ganapini. Entrambi gli interventi sono stati realizzati sulla piattaforma IBC-xDams messa a disposizione dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.
La digitalizzazione dei manifesti è stata condotta dal personale del Laboratorio Fotografico della Biblioteca Panizzi, e la digitalizzazione delle registrazioni audio è stata realizzata da Home Movies, Archivio del Film di Famiglia.

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/12/2018 — ultima modifica 07/12/2018

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali