Un patrimonio italiano. Beni culturali, paesaggio e cittadini

A Parma l'11 dicembre presentazione del volume di Giuliano Volpe, presidente del Consiglio Superiore “Beni culturali e paesaggistici” del MiBACT

Dettagli dell'evento

Quando

11/12/2017
dalle 17:00 alle 20:00

Dove

Parma, Palazzo del Governatore

Aggiungi l'evento al calendario

Lunedì 11 dicembre, alle ore 17, Giuliano Volpe, presidente del Consiglio Superiore “Beni culturali e paesaggistici” del MiBACT, presenterà a Palazzo del Governatore il volume “UN PATRIMONIO ITALIANO. Beni culturali, paesaggio e cittadini” (2016, UTET). A dialogare con l’autore sarà Alessia Morigi, docente di Archeologia Classica all’Università di Parma.

cartolina

Negli ultimi due anni si è discusso di patrimonio culturale più che negli ultimi vent’anni.Dopo un lungo periodo di disinteresse, accompagnato da tagli indiscriminati, il tema è finalmente diventato di grande attualità.
Un’occasione che non va sprecata. Per fortuna l’Italia è un paese straordi­nario, ed è proprio dall’indagine sul territorio che Giuliano Volpe parte per parlarci del futuro del nostro patrimonio. Un viaggio nell’Italia migliore, un tour ideale tra musei, parchi, monumenti, gestiti “dal basso”: tante so­luzioni diverse che dimostrano come sia possibile fare dell’eredità culturale un elemento vivo e un fattore di coesione e di crescita di una comunità.

Quante energie, quanto entusiasmo, quante capacità animano il nostro Paese: ma le energie devono essere sostenute, l’entusiasmo non va spento, le capacità meritano di essere sviluppate. In questo saggio rapido e palpitante sono raccolte storie e situazioni in cui gli ostacoli sono stati trasformati in opportunità, in cui la voglia di fare italiana ha trovato spazi e possibilità per mettersi alla prova, e riuscire. Un messaggio di ottimismo della volontà che viene da grandi fondazioni e da società pubbliche, da piccole associazioni o da giovani professionisti. Un messaggio da raccogliere e valorizzare: è questo il nostro vero patrimonio.

L’appuntamento, aperto al pubblico gratuitamente fino ad esaurimento posti, sarà preceduto dai saluti di Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma.

L’incontro è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il patrocinio e il sostegno dell’IBC – Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna e il patrocinio dell’Università di Parma.

Durante l’incontro sarà allestito un bookshop a cura della Libreria Il Libraccio di Parma.

Giuliano Volpe, laureato in Lettere classiche, dottore di ricerca in Archeologia e in Sto­ria, è professore ordinario di Archeologia all’Università di Foggia, di cui è stato rettore tra il 2008 e il 2013. Dirige da molti anni importanti scavi terrestri e subacquei e ricogni­zioni archeologiche in Italia, in Francia e in Albania. È presidente della SAMI-Società degli Archeologi Medievisti Italiani e della Fondazione Apulia felix onlus. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui le monografie La Daunia nell’età della romanizzazione (1990), Contadini pastori e mercanti nell’Apulia tardoantica (1996), Le vie maestre (2013), Patrimonio al futuro (2015). Dal 2012 è componente e dal 2014 presidente del Consiglio Superiore “Beni culturali e paesaggistici” del MiBACT.

Alessia Morigi è professore associato di Archeologia Classica presso l’Università di Parma. Si occupa di sistemi insediativi nel mondo antico ed è autrice di cinque mono­grafie e di una sessantina di contributi a stampa in sedi italiane ed estere.

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/11/2017 — ultima modifica 24/11/2017

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali