Terre del Futuro - Nove parole per guardare lontano

Parte Mercoledì 4 Ottobre la nuova rassegna filosofica promossa dalla Biblioteca Comunale di Misano Adriatico. Nove imperdibili appuntamenti con cadenza settimanale presso il Cinema Teatro Astra

Dettagli dell'evento

Quando

dal 04/10/2017 alle 21:00
al 24/11/2017 alle 00:00

Dove

Misano Adriatico, Cinema Teatro Astra

Aggiungi l'evento al calendario

Il futuro, in quanto tale, non è lecito conoscerlo. Non avendo infatti esperienza che del presente, ci è difficile parlare di ciò che non è ancora avvenuto. Se pronosticare l’avvenire risulta dunque azzardato, è però possibile, e anzi utile, considerare il tempo come un’unità, valutando ogni evento in funzione del suo antecedente. Proiettare il passato sull’attualità, e pensare al futuro in relazione all’oggi, è perciò il solo mezzo che abbiamo per riuscire ad orientarci, per tentare di comprendere ciò che è successo e potrebbe succedere. Non si tratta, tuttavia, di credere alle profezie, né si può ritenere che, se un disegno esiste, questo debba essere per forza lineare. Le strade della storia sono infatti spesso tortuose, fatte, come sono, di scarti e coincidenze.
Per questa ragione è bene avere, se non dei riferimenti, almeno delle indicazioni che ci consentano di muoverci o di capire, se non altro, la direzione in cui si sta andando. Esistono infatti termini che sono come pietre miliari, concetti validi al di là delle contingenze. Nella deriva della modernità, è a questi che occorre ancorarsi.
Da qui l’idea del direttore Gustavo Cecchini, che dedicherà il nuovo ciclo di conferenze, organizzate dalla Biblioteca Comunale di Misano Adriatico, proprio alle Terre del futuro. A partire da nove semplici ma fondamentali parole, si strutturerà dunque la nuova rassegna filosofica, pensata come un viaggio verso ciò che c’è di più ignoto: l’avvenire.
Il programma completo è disponibile sul sito del Comune di Misano

manifesto

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/09/2017 — ultima modifica 07/09/2017
< archiviato sotto: , , , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali