A Roma "Un mosaico come ponte di culture"

Dal 21 marzo a palazzo Massimo un workshop sul mosaico con i visitatori del museo e i migranti ospiti della Croce Rossa di Roma

Dettagli dell'evento

Quando

dal 21/03/2017 alle 15:00
al 25/03/2017 alle 00:00

Dove

Roma, Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, Largo di Villa Peretti 1

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

06 39967700

Aggiungi l'evento al calendario

Dal 21 marzo al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo si tiene il workshop “Un mosaico come ponte di culture” aperto, oltre ai visitatori, ai migranti ospiti dei centri di accoglienza della Croce Rossa di Roma, protagonisti da dicembre scorso di un percorso di inclusione sociale e culturale nato dalla collaborazione tra Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e Croce Rossa di Roma.

I partecipanti saranno chiamati a riprodurre una delle opere esposte nella mostra Archaeology&ME. Il loro lavoro sarà visibile nel museo all’interno dell’esposizione, aperta fino al 23 aprile, e in seguito nell’ambito del concorso internazionale di mosaici Pictor Imaginarius “L’Arte del Mosaico”, che si svolge a Nazzano (Roma) il 27 e 28 maggio.

L’attività in laboratorio sarà introdotta da una conferenza-lezione, ugualmente aperta a tutti, sulla tecnica del mosaico e sui capolavori di arte musiva antica esposti nel museo.
Archeologia e arte diventeranno così il tramite per un dialogo a più voci. Persone provenienti da esperienze molto diverse potranno raccontare e confrontare storie e tradizioni culturali, creando un’opera collettiva. Storie solo apparentemente molto distanti, dalle quali emergeranno anche elementi comuni, partendo da una antica leggenda che ci parla dell’oggi: quella di Enea. Colui che è ritenuto il fondatore del più grande impero del Mediterraneo, altri non era se non un profugo che fuggiva, assieme ai propri cari superstiti, da una patria distrutta dalla guerra.

Il Programma 

Il workshop prevede una parte teorica comune martedì 21 marzo, e una parte pratica da svolgere alternativamente nei giorni 22, 24 o 25 marzo fino a esaurimento posti.

Apertura delle prenotazioni a partire da venerdì 17 marzo all’indirizzo mail c.mele@coopculture.it (Informazioni 06 39967700)

  • 21 marzo 2017 Sala conferenze – Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo

ore 15:00-17:00: lezione sulla tecnica del mosaico antico e moderno (100 posti);
ore 17:00-19:00: visita alla collezione dei mosaici e alla mostra Archaeology&ME con personale del museo, di Coopculture, operatori e ospiti Croce Rossa di Roma.

  •  22, 24, 25 marzo, laboratorio didattico del Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo
    ore 9:30- 17:30: laboratorio di mosaico, per 12 persone a turno (totale posti 36).
  •  Prima settimana di aprile (data in via di definizione): presentazione  del mosaico
  •  27/28 maggio: esposizione del mosaico collettivo nel concorso internazionale di mosaici Pictor Imaginarius “L’Arte de Mosaico”, curato da Alessandro Lugari, nella città di Nazzano (Roma), con partecipazione di una delegazione di CRI- MNR- IBCE.

 

 

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/03/2017 — ultima modifica 17/03/2017

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali