A Ravenna le opere del concorso GAeM-Giovani Artisti e Mosaico

Dal 7 ottobre al 26 novembre le tredici opere selezionate di artisti under 40, allestite all'interno della mostra "Giovani Artisti e Mosaico" alla Biblioteca Classense

Dettagli dell'evento

Quando

dal 07/10/2017 alle 00:00
al 26/11/2017 alle 00:00

Dove

Ravenna, Biblioteca Classense

Aggiungi l'evento al calendario

Il MAR ha indetto la Quarta Edizione del Premio Internazionale GaeM – Giovani Artisti e Mosaico. Il premio ha la finalità di promuovere il mosaico contemporaneo sia nelle sue espressioni legate alla tradizione storica, sia nelle forme più innovative e sperimentali.
Il concorso prevede l'assegnazione di tre premi, l'allestimento di un'importante esposizione collettiva presso la Biblioteca Classense di Ravenna, la pubblicazione delle opere selezionate in un catalogo.
Si è richiesto all'artista di sviluppare una ricerca che sia conforme alle logiche costitutive, formali e poetiche del linguaggio musivo, in piena libertà stilistica e tecnica, dal mosaico tradizionale alle sperimentazioni di nuovi linguaggi, mediante l'utilizzo di materiali e tecniche musive tradizionali, materiali e tecniche artistiche di qualsiasi genere, anche non convenzionali. Al concorso  hanno potuto partecipare artisti di età inferiore ai 40 anni, senza limiti di nazionalità o di altra qualificazione.
La commissione ha visto confrontarsi sulle innumerevoli proposte pervenute Maurizio Tarantino, presidente, Paola Babini, Leonardo Pivi, Gian Piero Brovedani, Claudia Collina, Pino Bisazza, Maria Lucrezia Di Bonaventura Cingoli, Marcello Landi, accanto ai curatori del concorso Linda Kniffitz e Daniele Torcellini.
Al progetto Gaem da due anni si aggiunge un contributo importante dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna: la medesima giuria assegna anche il Premio Tesi, offerto dalla Fondazione Ismail Akhmetov, una delle opportunità più significative destinati agli allievi appena diplomati.

La commissione ha selezionato tredici opere, ora allestite nella Manioca Lunga della Biblioteca Classense di Ravenna, nell'ambito della Rassegna Biennale di Mosaico Contemporaneo. Due tra le opere selezionate entreranno a far parte della collezione del MAR.

Premio GAeM 2017. le opere selezionate:

1) Giulia Buonanno, Magnitudo 6.5, 300×12 cm, 2017

2) Laura Carraro, Grand Tour Venezia e la laguna di Venezia, 2016-2017

3) Marco De Santi, Reietti, dimensioni variabili, 2016-2017

4) Michele Dibari, Percezioni, 56×80 cm, 2017

5) Tatsiana Dubovskaya, Triptyc the movement of energy, dimensioni variabili, 2015-2017

6) Aude Fourrier, Soffio di Luce, 67×60 cm, 2016

7) Akiko Hatano, Cycladic note, 67x67x3,5 cm, 2017

8) Jae Hee Kim, senza titolo, 100×61, 2016

9) Bianca Lupi, Essenza di Riflesso, 118×48 cm; 2016-2017

12) Andjelka Radoyevik, Gea, 35×37 cm, 2016

11) Matylda Tracewska, senza titolo, 30×26 cm, 2017

12) Sara Vasini, Pavimento in cassetto (così i sogni stanno con i piedi per terra), dimensioni variabili, 2016-2017

13) Eleonora Zannier, /S/coprire, 102×71 cm, 2017;

Premio Tesi Accademia di Belle Arti di Ravenna

1) Marta Severgnini

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/10/2017 — ultima modifica 27/10/2017
< archiviato sotto: , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali