A Guiglia un archivio tra note e documenti

Il 30 maggio nella Sala degli Scolopi presentazione del video

Dettagli dell'evento

Quando

30/05/2017
dalle 20:30 alle 23:00

Dove

Guiglia, Sala degli Scolopi

Aggiungi l'evento al calendario

Il 30 maggio , presso la Sala degli Scolopi, alle ore 20.30, verrà presentato un video dedicato alla storia del territorio di Guiglia e all’archivio storico comunale, con particolare affondo sulle carte della Società musicale, la cui colonna sonora è una marcia del Maestro Monti eseguita dalla banda musicale di Roccamalatina.
La presentazione avverrà a cura degli studenti delle classi II A e II B dell’Istituto comprensivo “R. Montecuccoli” di Guiglia, che hanno condotto con l’Amministrazione comunale un percorso di approfondimento sulla storia locale e la vita quotidiana nell’epoca in cui erano al potere i Montecuccoli Laderchi, marchesi di Guiglia per cinque generazioni, dal 1630 al 1796.
A conclusione del progetto di valorizzazione, è previsto in autunno un evento musicale che coinvolgerà le bande del territorio. Alla presentazione partecipa anche l'IBC.

Nel territorio di Guiglia è da sempre presente una forte tradizione legata alle bande musicali. Ancora oggi esistono due bande, Samone e Roccamalatina: presso quest' ultima realtà è attiva una scuola di musica che coinvolge bambini e ragazzi a partire dai 5 anni d'età. L'obiettivo del progetto era quello di legare tale tradizione alla valorizzazione dell’archivio della Società musicale di Guiglia (1880-1945), che conserva tra gli altri il carteggio e gli spartiti del Maestro Domenico Monti.

L’evento rientra nell’ambito del progetto di valorizzazione dell’archivio della Società musicale di Guiglia, conservato presso l’Archivio storico comunale, realizzato con il contributo ex L.R. 18/2000 – piano bibliotecario 2016. La prima presentazione alla cittadinanza del fondo archivistico è avvenuta lo scorso anno, il 6 maggio 2016, nell'ambito della manifestazione "Quante storie nella Storia. 15a Settimana della didattica in archivio”.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/05/2017 — ultima modifica 24/05/2017
< archiviato sotto: , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali