A Cattolica la rassegna "che cosa fanno oggi i filosofi"?

Al Centro Culturale Polivalente tornano gli appuntamenti domenicali tra riflessioni e nuovi quesiti. Dal 23 ottobre

Dettagli dell'evento

Quando

dal 23/10/2016 alle 00:00
al 29/01/2017 alle 00:00

Dove

Cattolica, Centro Culturale Polivalente

Persona di riferimento

Info

Recapito telefonico per contatti

0541.966603

Aggiungi l'evento al calendario

Anche quest’anno a Cattolica ci si torna a chiedere con un nuovo ciclo di incontri “Che cosa fanno oggi i filosofi?” riproponendo quella che è stata la prima iniziativa sorta in Italia per la diffusione della cultura filosofica destinata a un pubblico di non specialisti.
La manifestazione era nata a Cattolica nel 1980 anche grazie al generoso sostegno di Umberto Eco.  Marcello Di Bella, allora come oggi ideatore e curatore dell’iniziativa, ha ripreso questa impertinente e ironica domanda  e  prosegue questo originale percorso di temi filosofici attraverso il coinvolgimento di nuove leve filosofiche, nonché la messa in campo di nuovi temi o modalità di ricerca.
L'edizione 2016/17 con titolo Cognizione [di causa], inizierà -dopo il preambolo domenica 23 ottobre con Federico Laudisa, docente di Logica e Filosofia della Scienza nella Università di Milano-Bicocca, che presenta il suo manuale La causalità (Carocci 2010)- domenica 6 novembre, con un intervento di Armando Massarenti, direttore del supplemento culturale de “Il Sole 24 Ore” e attivissimo autore di testi per la conoscenza della filosofia antica e moderna, dal titolo Umberto Eco e la svolta cognitiva. Si proseguirà nelle successive domeniche di novembre e si riprenderà a gennaio, sempre di domenica. Concluderà la rassegna domenica 29 gennaio Ivano Dionigi, professore di Letteratura latina, che svolgerà una lezione su La conoscenza della parola, dove questo genitivo, avverte lo studioso, si può concepire in modo duplice.

Il programma completo è disponibile in allegato e sul sito www.cattolica.net

Programma

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/10/2016 — ultima modifica 17/10/2016
< archiviato sotto: , >

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali