Concorso "Io amo i beni culturali" IX edizione

Il concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali è rivolto alle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado e ai Musei, agli Archivi e alle Biblioteche dell’Emilia-Romagna.
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Enti locali
  • Altro
Ente
  • Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 05/06/2019
Scadenza termini partecipazione 09/07/2019 12:30
Chiusura procedimento 30/11/2019

Bando io amo i beni culturali IX edizione

Disciplinare per la domanda on line

Il concorso di idee "Io Amo i Beni Culturali", giunto alla nona edizione, ha l'obiettivo di avvicinare i giovani al patrimonio culturale e alle istituzioni che lo conservano, favorendo la loro partecipazione attiva e creativa e sostenendo la crescita di cittadini autonomi e consapevoli.

Gli studenti hanno l'occasione di sperimentare il museo, l'archivio e la biblioteca come luoghi di apprendimento attivo; i musei, gli archivi e le biblioteche, a loro volta, possono trovare nei giovani coinvolti lo stimolo per realizzare nuove forme di comunicazione e per valorizzare in modo innovativo il loro patrimonio.

Ai partecipanti si richiede di presentare un progetto che valorizzi il museo, l'archivio o la biblioteca prescelti, oppure un bene culturale contenuto al suo interno o nel territorio. Il progetto deve avere come esito un’iniziativa inedita da realizzare con il coinvolgimento attivo degli studenti. L’iniziativa dovrà essere realizzata nell’anno scolastico 2019/2020.

Saranno dichiarati vincitori, in base al punteggio ottenuto, sino ad un massimo di 10 progetti nella sezione Musei, di 5 progetti nella sezione Archivi e di 5 nella sezione Biblioteche, per un totale di 20 progetti.

Ogni progetto vincitore sarà sostenuto mediante iniziative formative e la concessione di risorse finanziarie (2.000,00 euro alla scuola capofila e 2.000,00 euro al museo, all'archivio o alla biblioteca che assume il coordinamento scientifico dell'iniziativa) finalizzate alla realizzazione e al coordinamento scientifico del progetto, nonché alla formazione degli operatori coinvolti.

Le domande di partecipazione devono essere compilate online dal 26 giugno a 9 luglio 2019 fino alle ore 12.30 al seguente indirizzo: https://modulionline-regioneemiliaromagna.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=IBC-ABC

Per l’accesso al servizio on-line è necessario che la persona che compila e invia la domanda telematicamente sia dotata di un’identità digitale di persona fisica SPID o Federa. Se non si possiede già un’identità digitale, tutte le indicazioni su come acquisirla sono reperibili ai seguenti indirizzi:
https://www.spid.gov.it/richiedi-spid per SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale;
http://federazione.lepida.it/registrati per FedERa – Sistema per la gestione delle identità digitali in Emilia-Romagna.

-In caso di identità Federa, le credenziali di cui dotarsi devono avere le seguenti caratteristiche:

  • Livello di affidabilità ALTO;
  • Password policy DATI PERSONALI.

- In caso di identità SPID, le credenziali di cui dotarsi devono essere di livello L2.

 

Le edizioni passate del progetto "Io amo i Beni Culturali"


Responsabile del procedimento: Claudio Leombroni
Servizio biblioteche, archivi, musei e beni culturali

Per informazioni:
concorsoioamoibc@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/06/2019 — ultima modifica 26/06/2019

Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373 - Via Galliera 21, 40121 Bologna

tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it - peiibacn@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali